Alla base di un team di lavoro che funziona c’è sempre una buona comunicazione. Ma comunicare con i colleghi in modo efficace può essere difficile, a prescindere dal ruolo che si ricopre e dal settore di appartenenza.

Diversi studi hanno dimostrato che quando più persone lavorano allo stesso progetto si ottengono risultati migliori, sia in termini di performance che in termini di soddisfazione personale delle singole persone coinvolte. Ma senza una comunicazione efficace il risultato sarebbe nullo. Come creare un ambiente di lavoro che favorisca una comunicazione funzionale tra colleghi? Ecco qualche spunto di partenza.

________________________

Vuoi scoprire cos’è e come migliorare il Clima Aziendale? Leggi questo articolo: Cos’è il Clima Aziendale

________________________

Cosa significa lavorare in team?

Lavorare in team permette di raggiungere obiettivi che, per il singolo, non sarebbero possibili. Non è un caso se uno dei requisiti più richiesti nel mondo del lavoro contemporaneo è proprio la capacità di lavorare in team. Le cosiddette soft skills (o competenze trasversali) hanno acquisito sempre più importanza per le aziende e i recruiter, e, tra queste, la capacità di comunicare con gli altri è forse la più importante.

Lavorare in team, infatti, non significa condividere uno spazio (fisico o virtuale che sia): non basta mettere delle persone nella stessa stanza per considerarle un team. Servono impegno e dedizione per creare flussi di lavoro e procedure, alla base dei quali c’è, sempre, la comunicazione.

Due sono gli elementi fondamentali che consentono di comunicare in modo aperto ed efficace con i colleghi:

  1. Fiducia
  2. Senso di appartenenza

La prima non nasce in modo automatico e si costruisce nel tempo. Onestà e fiducia tra i membri di un team sono indispensabili per riuscire a interagire in modo funzionale, condividendo informazioni e stati d’animo.

Il secondo è un bisogno innato degli esseri umani in generale: abbiamo bisogno di sentirci parte di una famiglia, di un gruppo di amici, di un luogo e, allo stesso modo, di un gruppo di lavoro. Secondo una ricerca di Harvard Business Review per il Center for Talent Innovation, quando le persone sentono di appartenere a un team sono più produttive, motivate e coinvolte, e 3.5 volte più propense a lavorare al massimo delle loro capacità.

Le persone vogliono creare una connessione con i colleghi, ed è compito dell’azienda aiutarle a creare un senso di appartenenza comune. Ma come fare? Il risultato della ricerca menzionata poco fa suggerisce una soluzione incredibilmente semplice: aumentare le occasioni di confronto tra colleghi. Confronto personale (un “come stai?” a volte può fare la differenza) e professionale.

 

Quando la comunicazione è assente o non efficace

Cosa succede quando mancano fiducia e senso di appartenenza e, di conseguenza, non si riesce a comunicare tra colleghi? In breve: si perdono tempo ed energie. Fraintendimenti e omissioni possono tradursi in un lavoro fatto male, in un’errata comprensione delle priorità o, peggio, in conflitti personali all’interno del team. In un gruppo di lavoro in cui manca una comunicazione efficace diventa più difficile capire cosa rende i singoli più efficienti, perché non c’è scambio né confronto tra colleghi allo stesso livello.

 

5 modi per comunicare meglio con i colleghi

Per concludere, ecco qualche consiglio per cominciare a comunicare in modo più efficace.
  1. Ascolta: Una comunicazione efficace è sempre bidirezionale. Impara ad ascoltare i colleghi, cercando di capire davvero ciò che stanno dicendo.
  2. Chiedi: consigli, chiarimenti, delucidazioni. Formula domande chiare e non temere di essere giudicato se ti mancano dei tasselli.
  3. Condividi: Condividere informazioni e know-how con i colleghi aiuta a rafforzare il rapporto di fiducia. Essere competitivi e tenere tutto per sé in questo caso non è la soluzione migliore.
  4. Pensa: Scegli con attenzione le parole e il tono di voce che utilizzi. Sono questi piccoli dettagli che fanno la differenza.
  5. Esercitati: Anche la comunicazione, come qualsiasi altra disciplina, richiede esercizio. Con un po’ di impegno e attenzione le tue abilità comunicative miglioreranno nel tempo.